radiografia

Le radiografie dentali

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Le radiografie digitali emettono raggi X esattamente come quelle tradizionali, che imprimevano un’immagine su pellicole sensibili a quei raggi. Ma la versione digitale utilizza invece dei sensori che creano un’immagine virtuale dei denti, delle ossa e delle altre strutture della nostra bocca.

 

 

INTRA-ORALI ED EXTRA-ORALI, CHE DIFFERENZA C’È?

Una radiografia digitale può essere intra-orale oppure extra-orale. La prima viene eseguita con un sensore posto dentro alla bocca, per scattare una “fotografia” ai denti. Si potranno individuare problemi come carie, rotture, ascessi, cisti, granulomi. Si potrà anche valutare lo stato dei canali radicolari e dell’osso della mandibola o della mascella.
La radiografia extra-orale, invece, dà una panoramica completa sia del cavo orale nel complesso, ma anche a volte di tutto il cranio, quando si devono valutare cure a più vasto raggio, come interventi di ortodonzia o implantologia.

 

 

L’ESPOSIZIONE ALLE RADIAZIONI CHE PERICOLI COMPORTA?

Una radiografia intra-orale con quattro esposizioni del tipo “bitewing” (molto usata da tanti dentisti) comporta un totale di circa 0,005 Millisievert (un’unità di misura radiologica). Il semplice fatto di vivere sulla faccia della terra ci espone, ogni anno, a circa 3 Millisievert.

Quindi è ovvio che una singola radiografia non è certo un problema per la salute. Eventualmente, bisogna prestare attenzione ad un effetto cumulativo, specialmente nei bambini, le cui celle si dividono rapidamente mentre sono in fase di crescita. Perciò le radiografie vanno usate quando sono realmente indispensabili, in vista della tua situazione specifica, e/o di interventi necessari, non come un esame di routine.

 

 

METTERSI L’ARMATURA

Il tuo dentista se ne ricorderà certamente, ma tanto vale menzionare questa precauzione: il piombo scherma completamente dai raggi X. Ecco perché quando ti fa una radiografia, il dentista ti fa mettere quel pesante grembiulino: perché è piombato. Il grembiule ed eventualmente il collare piombato per proteggere la tiroide vanno usati in modo particolare quando a fare la radiografia è un bambino, o una donna in gravidanza.

Comunque, se hai qualsiasi genere di dubbio riguardante gli esami radiografici, ricorda che puoi chiedere maggiori informazioni al tuo dentista: è lì anche per rispondere alle tue domande.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi